"Gli studenti fanno vedere le stelle"

 II settimana internazionale 25-31 marzo 2001

Il Ministero della Pubblica Istruzione e il Ministero dell'Università e della ricerca scientifica promuovono in collaborazione con Ministero della Educazione argentino, Società Astronomica Italiana (SAIt), Società Geografica Italiana(SGI),Consorzio Nazionale per l'Astronomia e l'Astrofisica (CNAA), Fondazione IDIS-Città della Scienza-Napoli, European Association for Astronomy Education (EAAE), International Dark Sky (IDA),Associazione Italiana Insegnanti Scienze naturali (ANISN), Unione Astrofili Italiani (UAI), Cielo Buio, Legambiente e WWF, la II Settimana internazionale "Gli studenti fanno vedere le stelle" dal 25 al 31 marzo 2001.

La II Settimana internazionale "Gli studenti fanno vedere le stelle quest'anno è promossa con il Ministero della Educazione Argentino, che la proporrà alle scuole del suo territorio. Il respiro internazionale di questa iniziativa consentirà di far sentire vicini tramite l'astronomia studenti di località lontane dell'Italia o del mondo.


 
Tutti i circoli UAI e gli astrofili sono invitati a collaborare con le scuole per garantire il pieno successo dell'iniziativa.

 
Nell'ambito della settimana le scuole possono:
- partecipare al III Monitoraggio dell'inquinamento luminoso, utilizzando il modulo di rilevamento 2001  e la relativa cartina 2001   allegati alla presente per monitorare la visibilità di stelle osservabili sia nel nostro emisfero che in quello sud, in particolare in Argentina ( che utilizzeranno analoghi  modulo cartina in spagnolo) , e le fonti di inquinamento luminoso.
I dati del monitoraggio dovranno essere riversati sul sito dell'UAI www.uai.it compilando il modulo elettronico predisposto oppure inviando il modulo cartaceo alla Scuola Polo Liceo Cl. Sp."B.Russell" per fax 067023714 o per mail: drussell@tin.it.



- entrare nella Rete di Eratostene e gemellarsi da Nord a Sud o da Est a Ovest dell'Italia e di altri paesi europei o del mondo per misurare, col metodo di Eratostene, la lunghezza del meridiano terrestre o con il sole in meridiano le differenze di longitudine tra le diverse località.
La scuola che curerà la Rete di Eratostene è la S.M."Pisani" di Venezia-Lido che ha predisposto sul suo sito www.vialattea.net/eratostene i materiali didattici necessari allo scopo e un modulo elettronico di iscrizione alla rete.

§ promuovere in collaborazione con gli Enti locali, le Istituzioni e Associazioni che collaborano iniziative varie.

La comunicazione delle iniziative va inviata alla Scuola polo nazionale:
Liceo Cl.Sp."B.Russell" fax 067023714 mail: drussell@tin.it che provvederà a pubblicarli sul suo sito www.liceorussell.roma.it collegato a quello del M.P.I.

Per informazioni Ministero Pubblica Istruzione V.le Trastevere 76- 00153 Roma Referente : Prof. Corbo Lucia Tel.0658492083-3953-2603

Circolare 2001 Cartina stellare 2001 Modulo Inquinamento luminoso 2001