I nuovi corsi locali di didattica dell'Astronomia proposti dall'UAI in tutta Italia con il supporto delle Associazioni locali. Partiranno il 21 Marzo 2009. E' necessario aderire entro il 31 Gennaio 2009
Fratello Sole, Sorella Luna, Madre Terra

 

L’Unione Astrofili Italiani, Ente Accreditato del Ministero dell’Istruzione, Universitt e Ricerca, dopo tre anni di approfondimenti sui temi della didattica relativi a Sole, Luna e Terra, ha deciso di varare i corsi locali su tutto il territorio nazionale.
I corsi saranno tenuti dalle Associazioni di Astrofili Locali aderenti all’UAI, interessate ai temi della didattica dell’Astronomia, sulla base di un programma e del materiale messo a punto dalla Commissione Didattica UAI.
Il 21 marzo 2009, giorno dell’equinozio di primavera, inizieranno i corsi locali di didattica dell’astronomia “Fratello Sole, Sorella Luna, Madre Terra”. I corsi, rivolti principalmente agli insegnanti e agli studenti di ogni ordine e grado, valgono come corso di aggiornamento regolarmente riconosciuto dal MIUR. Perchh l’offerta formativa sia omogenea su tutto il territorio nazionale la Commissione Didattica dell’UAI ha elaborato il programma dei corsi e ha preparato le lezioni di base e le schede didattiche.

Quanto dureranno?
Inizieranno il 21 marzo e si svolgeranno con cadenza settimanale.

Dove si svolgeranno?
Ove possibile in strutture scolastiche o presso Osservatori astronomici delle Associazioni locali.

Chi saranno i docenti?
Di preferenza: insegnanti-astrofili, per le lezioni di base; astrofili, per le attivitt pratiche; professionisti dell’astronomia, per gli approfondimenti.

Chi li organizza?
Le associazioni di astrofili aderenti all’UAI.

Cosa debbono fare le Associazioni di astrofili?
Le Associazioni locali di astrofili aderenti all’UAI che intendono organizzare un corso di Didattica dell’Astronomia devono:
- darne comunicazione alla Commissione Didattica dell’UAI entro il 31/1/2009, fornendo il nominativo di un referente didattico con indirizzo e.mail
- individuare la struttura logistica nella quale svolgere il corso
- reperire i docenti, gli astrofili e i professionisti
- fornire, entro il 28/2/2009, alla Commissione Didattica il loro elenco allegando un breve curriculum di ciascun docente coinvolto nelle lezioni
- curare che il corso si attenga al programma della Commissione Didattica UAI, utilizzando le lezioni di base e le schede didattiche che saranno fornite per tempo
- chiedere ai corsisti, che non lo fossero gii, l'iscrizione all’UAI (iscrizione annua speciale con il ricevimento della rivista telematica : €20,00)
- chiedere ai corsisti un contributo spese non superiore a €30,00 (per un totale, quindi di € 50,00 a persona)
- fornire l’elenco dei partecipanti al corso entro il 31/3/2009, versando contemporaneamente all’UAI le corrispondenti quote di iscrizione UAI.
- alla fine del Corso inviare, per via telematica, copia delle firme di presenza

Qual l’impegno della Commissione Didattica?
La Commissione Didattica dell’UAI si impegna a rendere disponibile sul suo sito:
- il programma da svolgere (entro il 31/10/2008)
- le lezioni di base sul Sole, sulla Luna e sulla Terra in formato Power Point (entro il 20/02/2009)
le schede per le attivitt didattiche (entro il 20/02/2009)
- i moduli per le firme di presenza (entro il 30/11/2008)
- i test di ingresso e di uscita ( saranno inviati solo ai responsabili dei corsi a livello locale entro la mett di marzo)
- i criteri di correzione e valutazione dei test d'ingresso e di uscita
- gli attestati nominativi di partecipazione (che saranno, invece, inviati in via riservata e in formato pdf al responsabile locale del corso) (entro Giugno 2009, dopo la fine dei corsi)
- un elenco di testi di riferimento (entro il 30/11/2008)
- ogni supporto di consulenza, ove richiesto


NB: A richiesta delle Associazioni locali, l’UAI può fornire i nominativi di professionisti per le lezioni di approfondimento: in questo caso le spese per viaggio e permanenza saranno a carico delle Associazioni richiedenti.

Prof. Titti Guerrieri 
E-mail didattica@uai.it

vedi programma delle lezioni