S


Il cielo in una ... scuola”

Firenze – Planetario

2 – 4 marzo 2007


RESOCONTO

Si è concluso al Planetario di Firenze il primo corso residenziale del 2007 avente per tema la Luna.

Il programma ha previsto la partecipazione di un nutrito gruppo di docenti universitari e di astrofili dell'Unione Astrofili Italiani che hanno esposto interessanti temi sulla Luna.

Fabrizio Mazzucconi che ha sostituito il prof. Pacini, impegnato all'estero, ha dato il benvenuto ai partecipanti ed ha mostrato le attività didattiche e divulgative che l'Osservatorio di Arcetri porta avanti da parecchio tempo.

Novella Bellucci docente dell'Università “La Sapienza” di Roma ha affascinato tutti con un'appassionata esposizione sulla Luna nella letteratura.

Veramente interessanti le relazioni di Angioletta Coradini dell'INAF che ha parlato delle ultime teorie sulla formazione lunare, di Emiliano Ricci, dell'UAI, sui calendari lunari, solari e lunisolari, e di Raffaello Braga, responsabile della sezione Luna dell'UAI, sulle osservazioni amatoriali del nostro satellite.

Un punto importante dei nostri corsi è l'aspetto didattico, in questa edizione gli interventi di questo tipo sono stati curati da Laura Saba, Lara Albanese, Andrea Miccoli.

Laura Saba ha mostrato come si possono interessare gli alunni della scuola media inferiore: osservando spezzoni di film di fantascienza gli alunni riflettono su eventuali errori o incongruenze e trovano le soluzioni a specifici problemi legati all'astronomia.

Abbiamo avuto modo di conoscere Lara Albanese lo scorso anno, durante la riunione della Commissione Didattica; ascoltare la vivace esposizione del suo lavoro con i bambini della scuola media inferiore è stato di nuovo un piacere.

Andrea Miccoli, dell'Associazione Tuscolana di Astronomia, ha mostrato una serie di modelli, da lui costruiti e usati per lezioni ad alunni della scuola media inferiore; la passione che sempre mostra nei suoi interventi ha contagiato tutti.

La sera di sabato 3 marzo, tutto il gruppo si è recato ad Arcetri per osservare l'eclissi di Luna. Il professor Palla, direttore dell'Osservatorio, ha fatto gli onori di casa con un breve ma esauriente panorama storico, mostrandoci, infine, lo storico cannocchiale costruito da Amici.

Il programma prevedeva che nel momento della totalità dell'eclissi si acquisissero alcune immagini della Luna proiettata sullo sfondo di alcune stelle; nello stesso momento, Ugo Ghione, insegnante di scuola superiore e socio UAI, da una postazione vicino Savona, avrebbe fatto la medesima attività insieme ad alcuni suoi alunni: dal confronto delle foto sarebbe stato possibile misurare la parallasse della Luna. Purtroppo ad Arcetri siamo stati sfortunati: il cielo è stato sempre coperto; per un brevissimo istante le nuvole si sono diradate ed abbiamo potuto vedere la Luna quasi completamente eclissata ma non siamo riusciti a fotografarla.

E' stata l'unica nota negativa del corso.

Il prossimo appuntamento: la scuola estiva di Saint Barthelemy in valle d'Aosta.

Maria Antonietta Guerrieri




Archivio   Archivi : 2007 - 2008 - 2009 - 2010 - 2011 - 2013/14 - 2015 -2016- Link utili

IL CIELO IN UNA...SCUOLA

DIDATTICA

Contatti: Prof. Maria Antonietta Guerrieri
© 2004 Commissione Didattica U.A.I.
Webmaster: Jacopo Baldi - Pasqua Gandolfi - Gaetano Scuoppo